Il Contratto di Fiume [CdF] è un atto di impegno condiviso da parte di soggetti pubblici e privati, a vario titolo interessati ai corsi d’acqua, per la condivisione di modalità di lavoro atte a perseguire la riqualificazione ambientale e la rigenerazione socio-economica del sistema fluviale.

Il Contratto di Fiume dellla Media Valle del Tevere raggruppa 12 comuni che si affacciano sulle rive del Tevere (Orte, Gallese, Civita Castellana, Torrita Tiberina, Nazzano, Otricoli, Collevecchio, Stimigliano, Forano, Poggio Mirteto, Montopoli in Sabina) e la Riserva Naturale Regionale Tevere-Farfa.

Il sito web è il luogo dove raccogliere tutti i contributi ed i risultati del lavoro partecipativo.

I commenti sono chiusi